Avvisi settimanali dal 8 al 15 marzo 2020

Pubblicato il Pubblicato in Avvisi
  • In seguito alle ultime ordinanze delle autorità civili e dei Vescovi del Triveneto, sono sospese, a malincuore, anche tutte le forme di incontro (assembramento) di ogni parrocchia.
  • Anche tutta la vita liturgica comunitaria della parrocchia è  sospesa e, allo stato attuale delle decisioni governative, non sappiamo fino a quando. Sono sospese le Messe, feriali e festive, la Via Crucis, gli incontri di catechismo e le altre attività formative, la visita agli ammalati e quella per la benedizione annuale delle famiglie.
  • In attesa di ulteriori decisioni delle autorità civili e del Vescovo sono sospesi anche i vari appuntamenti dei gruppi in questo periodo. Riprenderanno in data da destinarsi.
  • Nell’impossibilità di adempiere al precetto festivo, possiamo però dedicare alla domenica un tempo conveniente alla visita personale in chiesa, alla lettura della Parola di Dio, alla preghiera e alla carità. 
  • Al sabato (ore 17.00 30) sarà esposto il Santissimo Sacramento e così pure alla domenica (ore 7.30-12.00 e ore 16.00-19.30). Con l’autorizzazione del Vescovo solo in questi orari in chiesa sarà possibile ricevere la comunione (solo con  la mano)  o celebrare il sacramento della confessione. In chiesa saranno disponibili appositi sussidi con le letture della Messa domenica e per la preghiera (si possono portare eventualmente a casa), sarà presente un sacerdote per le confessioni o per momento di dialogo.
  • Davanti all’ altare  sarà posto un cero votivo che come ogni candela ricorda che Gesù è Risorto, che la vita non muore e che la Chiesa sta davanti al Suo Signore chiedendo la guarigione del cuore e del corpo, per vivere in comunione questo tempo di prova.
  • La messa feriale sarà celebrata senza i fedeli e secondo le intenzioni di coloro che hanno fatto l’offerta.
  • La chiesa è  aperta tutti i giorni feriali dalle 8.00 alle 19.00,  per la preghiera personale. Ci affidiamo al Signore e chiediamo a Lui di liberarci da ogni male e da ogni pericolo.
  • Quando è possibile, facciamo una visita a Gesù in chiesa anche per chiederGli che ci sostenga tutti in questo momento così difficile da accettare.
  • Continuiamo la nostra preghiera anche nelle nostre case, per noi stessi, per i malati, per i defunti, per i medici e gli operatori sanitari, per gli uomini della sicurezza, per i governanti. Presentiamo a Dio la nostra sofferenza, il nostro timore e chiediamo la guarigione dei cuori, oltre che dei corpi. Troviamo un tempo di riflessione e di vicinanza a coloro che hanno bisogno: che nessuno si senta solo in questo momento di prova.
  • Chi lo desidera è invitato ad unirsi al momento di preghiera presieduto dal Vescovo e trasmesso da Radio Tele pace: ore 18.30 Preghiera del Rosario – ore 19.00 S. Messa presieduta dal Vescovo – con la preghiera della Comunione spirituale.
  • Vi terremo aggiornati con le comunicazioni che potete leggere sul sito della parrocchia (parrocchiadibalconi.it) o sulla pagina facebook “Parrocchia di Balconi di Pescantina”.