COMUNICATO UFFICIALE RIGUARDO AL GREST 2020

Pubblicato il Pubblicato in Grest
  1. La nostra parrocchia di Balconi, attraverso incontri con il Consiglio Pastorale, il gruppo delle catechiste, il gruppo degli animatori e degli adulti responsabili del Grest, il Consiglio Direttivo del Circolo Noi, le parrocchie del territorio e il Centro diocesano per ragazzi, si è interrogata circa l’opportunità di attivare anche quest’anno il Grest, partendo dalla consapevolezza di quanto sia importante questo servizio per i ragazzi e le famiglie.
  2. Siamo però consapevoli che le complesse e rigide regole di quest’anno e le gravi implicazioni sanitarie e di responsabilità civile e penale, sono superiori alle nostre forze e alle nostre possibilità organizzative.
    Quindi, con un’immensa tristezza nel cuore, riteniamo IMPOSSIBILE ORGANIZZARE IL GREST per la SCUOLA PRIMARIA e per la 1° e 2° MEDIA (programmato dal 6 al 31 luglio) NELLA FORMA CHE CONOSCIAMO e CHE È STATA MOLTO APPREZZATA IN TUTTI QUESTI ANNI.
  3. Ma da parte della nostra parrocchia non vuole venire meno l’impegno educativo per i bambini, i ragazzi e gli adolescenti, anche in questo tempo particolarmente complesso.
    Da alcuni dialoghi avuti, è emersa, in questo periodo, una nuova proposta per l’estate che abbiamo chiamato B.I.G.EST.  (=Balconi In Gioco ESTate).  Qui intendiamo illustrarla a grandi linee:

    1. Il “B.I.G.EST.” è un tentativo di presenza con una modalità educativa che parte da una rete di relazioni che già esistono per parentela, amicizia, vicinanza nello stesso territorio o via.
    2. La proposta, duttile e adattabile alle realtà più diversificate (anche di orario), è rivolta a piccoli gruppi di famiglie (4-5) delle varie zone del territorio di Balconi e diventa anche l’occasione per valorizzare la famiglia come soggetto responsabile e protagonista dell’opera educativa.
    3. Si precisa che la parrocchia non è organizzatrice né risponde a livello giuridico della proposta che è in tutto affidata ad un patto di fiducia tra le famiglie.
    4. Il nostro compito infatti sarà quello di sollecitare e sostenere questo patto di corresponsabilità tra famiglie affinché queste ultime possano indicare uno o più adulti che, compatibilmente con gli impegni personali e lavorativi, predispongano, assieme ad animatori maggiorenni con esperienze dei gruppi nel Grest tradizionale, un calendario per la presenza in ogni gruppo. Il gruppo vivrà il “B.I.G.EST.”  sfruttando gli spazi interni ed esterni delle case o di zone verdi nelle vicinanze.
    5. La parrocchia e il Circolo Noi, se richiesti, potranno fornire i nominativi di uno o due animatori per gruppo, offrire materiali per l’animazione, il gioco e la preghiera, facilitare il coordinamento organizzativo, favorire un patto di responsabilità che, da un punto di vista giuridico, impegnerà i genitori ad un comportamento attivo, collaborativo e responsabile.
    6. In questi giorni, mentre si sta favorendo il dialogo tra alcuni genitori del territorio di Balconi per concretizzare la proposta, siamo aperti ad ogni possibile chiarimento e contributo.
  4. In considerazione della nostra preoccupazione educativa per l’estate rivolta dei ragazzi di 3° media e degli adolescenti, stiamo valutando anche la possibilità di realizzare qualche ATTIVITÀ PER ADOLESCENTI (3° media e 1° – 2° superiore), nel rispetto del protocollo sanitario.
    Non essendo però ancora giunti ad una conclusione in questo senso, ci riserviamo ancora alcuni giorni per esaminare la reale fattibilità della proposta.
  5. Qualora cambiasse il protocollo sanitario o la situazione si evolvesse in maniera diversa, sarà nostra premura prendere in considerazione altre possibilità.
    Nell’attesa che il Grest 2021 sia più “normale” e strutturato, ringraziamo coloro che in varie forme operano per il bene dei nostri ragazzi e delle loro famiglie e vi auguriamo ogni bene.

Balconi, 12 giugno 2020